Crea backup di Windows 7

 

 

 

 

 

Backup di Windows 7 e immagine di sistema

Il backup di Windows 7 è molto semplice senza programmi aggiuntivi e rispetto ai predecessori del sistema operativo. È possibile eseguire il backup e il ripristino di singoli file o cartelle, nonché di un'immagine completa del sistema Windows 7. La funzione di copia shadow consente all'utente di continuare a lavorare durante il backup di singoli file o cartelle.

1. Backup guidato di Windows 7

All'inizio è consigliabile connettere o attivare supporti di backup esterni, poiché la procedura guidata li cercherà in un passaggio successivo.

Per creare un nuovo processo di backup, selezionare Pannello di controllo> Sistema e sicurezza> Crea un backup del computer. C'è anche la possibilità di usare il comando "Backup e ripristino"entrare.

 

Avvia la procedura guidata

Ora sei arrivato al centro per il backup e il ripristino dei file e del sistema. Il link a destra ti dà la possibilità di uno per impostare un nuovo fusibile. Se è già stato creato un processo di backup, le relative impostazioni sono ora disponibili.

Configura il backup

Nella finestra seguente a Obiettivo di backup essere determinato. Se il backup deve essere effettuato in rete su un altro PC, in basso a destra Salva in rete... essere cliccato. Per questo è necessario inserire un indirizzo di rete (ad es. \\) e i dati utente richiesti. Si consiglia di avere un disco rigido esterno da utilizzare per il backup dei dati. È necessario assicurarsi in anticipo che ciò avvenga con un File system NTFS e non è registrato con un file system FAT. Con un clic destro sul supporto dati questo può essere modificato rapidamente tramite le proprietà.

Per i professionisti:

È possibile determinare quali destinazioni di backup offre effettivamente Windows 7. Al di sopra Tasto Windows + R tu chiami il programma gpedit.msc Su. Lì vai alla cartella Configurazione del computer / Modelli amministrativi / Componenti di Windows / Copia di backup. Le impostazioni in filiale Cliente riguardano il backup dei dati personali che si trovano in filiale server backup del computer utilizzando immagini di sistema. Le singole impostazioni possono essere modificate con un doppio clic.

Seleziona supporto di memorizzazione

Ora ci sono due modi per salvare i dati. sarà il? Selezione per Windows attivato, vengono utilizzate le cartelle standard (Documenti, Immagini, ecc.) o librerie. Ma se usi le tue strutture di cartelle o più unità, allora dovresti usare il Selezione per utente scegliere.

 

Prefisso file

Se hai deciso la selezione individuale, definisci l'esatta composizione nel passaggio successivo barrando la casella davanti alla rispettiva cartella. Le librerie sono già incluse di default, ma possono essere deselezionate senza problemi. Inoltre, hai ancora la possibilità di uno immagine del sistema di unità da includere. Serve per ripristinare l'intero sistema in caso di guasto e può essere selezionato e deselezionato nella parte inferiore. Tuttavia, se si desidera impostare un'immagine di sistema in un momento diverso, cosa anch'essa consigliata, è possibile rimuovere il segno di spunta e quindi farlo nella funzione di backup e ripristino centrale. (vedi creare immagine di sistema)

Selezione file

Infine, è possibile configurare una pianificazione per il backup. Per farlo, clicca su Cambia programma.

Cambia il programma

Si consiglia di scegliere un orario per il backup dei dati in cui il computer viene normalmente acceso. Se il computer non è acceso, il sistema si aggiornerà sul processo al successivo avvio. Poiché il backup viene eseguito in background, puoi lavorare normalmente sul computer durante questo periodo. Solo una maggiore attività del disco rigido suggerisce il processo.

Zeitplan

Se fai clic sul pulsante ora Salva le impostazioni ed esegui il backup, la procedura guidata crea un backup dei dati iniziale.

il memoria Questo backup dipende dalle dimensioni dei file di cui eseguire il backup e dalla frequenza con cui vengono apportate le modifiche. Dal secondo backup in poi, è solo un backup di dettaglio. Vengono presi in considerazione solo i file che sono stati modificati dall'ultimo backup. Sul supporto dati selezionato per il backup dei dati, troverai una cartella che porta il nome del PC. Con un clic destro del mouse su questo, la dimensione esatta può essere visualizzata tramite le proprietà.

 


2. Ripristina i file dai backup                                                     Top

Se hai effettuato backup regolari, sei al sicuro in caso di perdita di dati a causa di danni o modifiche accidentali.

Se si richiama nuovamente il centro di controllo per eseguire il backup e il ripristino dopo un primo backup, è possibile fare clic sul pulsante Ripristina i miei file cliccare.

Ripristina file

Per impostazione predefinita, qui viene reso disponibile il backup creato più di recente per le ricerche di file e cartelle. Tuttavia, se il file che stai cercando ha una data precedente, fai clic sul collegamento Seleziona un'altra data.

Seleziona la data

Dopo aver scelto la data corretta, puoi utilizzare selettivamente il pulsante Cerca file accedere ai singoli file. Questi vengono quindi contrassegnati e superati Aggiungi file caricato nell'elenco. Il processo può essere ripetuto tutte le volte che vuoi. È inoltre possibile ripristinare intere cartelle. Questo è quindi il pulsante Cerca ordine destinato. Se non si conosce l'esatta posizione di archiviazione di un file, fare clic sul pulsante Cerca ... inserisci il nome di un documento o almeno parte di esso e cercalo.

Una volta completata la selezione nell'elenco di ripristino, fare clic su sotto più.

Elenco di recupero

Ora puoi selezionare la posizione in cui ripristinare i dati. Normalmente questo dovrebbe essere il Luogo d'origine essendo. Ma se non vuoi influenzare le versioni dei file più recenti, hai la possibilità Nella seguente posizione utilizzare.

Luogo di recupero

Se i file di backup provengono da unità diverse, puoi selezionare la casella Ripristina i file nelle loro sottocartelle originali, verrà preservata la struttura sotto la cartella di ripristino. Questo è utile per grandi quantità di file. Un esempio di ciò è stato fornito nell'area contrassegnata in rosso.

Dopo aver cliccato su ripristinare riceverai il messaggio dopo poco tempo I file sono stati ripristinati con successo.

 


3. Crea un'immagine di sistema                                                                                       Top

La tempistica di un backup del sistema dipende interamente da te. Se vuoi ripristinare un Windows 7 appena installato con l'una o l'altra impostazione, non dovresti aspettare molto. Se, invece, si desidera includere il maggior numero di programmi installati possibile, è consigliabile un momento successivo. Tutti i programmi, documenti, immagini, ecc. che sono memorizzati nella partizione di sistema C: \ sono inclusi in un'immagine di sistema.

Note:

Un backup completo richiede molto più tempo e richiede molto più spazio di archiviazione rispetto a un backup di file. Dovrebbe quindi essere deliberatamente eseguito solo una volta in un momento corretto. È anche importante dire che tale backup non viene eseguito in background. Pertanto, il lavoro sul computer dovrebbe essere interrotto durante questo periodo.

Per creare un'immagine del sistema, chiamare prima il centro di controllo per il Backup e ripristino sul.

Avvia la procedura guidata

Poi clicca sul link Crea un'immagine di sistema.

Avvia immagine di sistema

La procedura guidata cercherà ora i dispositivi di backup adatti per un'immagine di sistema. Se si dispone di un masterizzatore DVD, è consigliabile selezionarlo.

Immagine del sistema di localizzazione

Se si desidera utilizzare un disco rigido, tenere presente che la partizione selezionata deve essere diversa dalle partizioni di cui eseguire il backup. Dovresti anche sapere che tutte le unità di cui è stato eseguito il backup vengono ripristinate completamente.

Includi unità

Qui ora hai l'opportunità di fare di più Includi unità nel backup. I segni di spunta su uno sfondo grigio indicano le unità di cui viene eseguito il backup per impostazione predefinita. Dovrebbe essere qui ora per esempio Certo (G :) sono inclusi, questa unità viene ovviamente omessa per l'archiviazione del backup di sistema.

Finalmente ci sarà una finestra con tutti loro Dettagli di backup visualizzato. Ecco allora anche sul Requisiti di spazio di archiviazione appuntito.

Conferma dell'immagine del sistema

Con un clic su Avvia backup sta iniziando. Dovresti essere paziente se necessario.

Dopo il completamento, l'assistente ti offre un disco di ripristino del sistema creare. Tuttavia, questo è necessario solo se non è disponibile alcun DVD di installazione di Windows 7.

 


4. Ripristina l'immagine del sistema                                                                       Top

Non è possibile ripristinare un backup completo del sistema mentre Windows è in esecuzione. Al Ambiente di recupero è stato ottenuto riavviando o riavviando il computer. All'avvio di Windows, dopo i registri di avvio del BIOS, Tasto F8 essere premuto. Se non sei sicuro del momento, tieni premuto questo pulsante. Ora si arriva alle opzioni di avvio estese del computer.

opzioni di avvio avanzate

Qui selezioni la prima voce del menu, Riparare il computer da.

Ora segui le istruzioni sullo schermo. Con le opzioni possibili dovresti sempre considerare che è disponibile un'immagine di sistema e che desideri utilizzarla per il ripristino. Se hai effettuato diversi backup completi, hai anche la possibilità di sceglierne uno in una data specifica successiva. Se hai installato un nuovo disco rigido, devi avere l'opzione Formattare e ripartizionare il disco essere controllato.

 

Lascia un commento

Leggi il commento

 

___________________________________________________
Questo suggerimento proviene da www.win-tipps-tweaks.de
© Copyright Michael Hille

warning:
L'utilizzo errato dell'editor del Registro di sistema o dei suoi suggerimenti può causare seri problemi di sistema che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. La manomissione dei file di registro e l'utilizzo dei suggerimenti è a proprio rischio.