dezh-CNenfritjaruestr

Ripara Windows XP con gli strumenti integrati

Indice Articolo

Riparazione di Windows XP con strumenti integratiParte 1

Chi non lo sa! Il PC si avvia e non funziona niente.
Fino all'introduzione di Windows ME, 2000 e XP, ciò significava una nuova installazione, che nella stragrande maggioranza dei casi comportava un notevole dispendio di tempo e un'immensa perdita di dati.
Con Windows XP, un sistema operativo distrutto in molti casi ha perso il suo orrore.

Sono disponibili tre strumenti di supporto:

1. Ripristino del sistema
2. Console di ripristino
3. Riparare l'installazione

 

 

1. Ripristino del sistema

Uno strumento semplice ma molto utile in Windows XP è Ripristino configurazione di sistema. Consente al sistema operativo di essere ripristinato automaticamente in un momento precedente.

Dopo 24 ore, l'elaborazione degli aggiornamenti di Windows da Internet, l'installazione di driver non firmati, l'installazione di software tramite Windows Installer, durante un ripristino del sistema e durante il ripristino di un backup, Windows XP imposta automaticamente i punti di ripristino. Questi possono essere integrati con punti manuali.

Se si verifica un errore, tali punti di ripristino vengono utilizzati per ripristinare lo stato del sistema a un momento precedente.
Il ripristino del sistema può essere raggiunto tramite Start> Programmi> Accessori> Strumenti di sistema. Dopo aver attivato l'opzione Ripristina il computer in un momento precedente, fare clic su Avanti.

Il passaggio successivo consiste nel selezionare la data prevista per il restauro.
Quindi fare nuovamente clic su Avanti.

Ora segue un riavvio. Il sistema di backup verrà ripristinato. Dopo il riavvio verrai informato che il ripristino è stato completato.

{jumi [plugin/content/jumi/de_cms_inContent_300x250.php]}
Infine, alcuni altri suggerimenti sul ripristino del sistema:

Regolare il momento degli intervalli di backup automatico:

Come già descritto, Windows XP imposta i punti di ripristino automatici dopo 24 ore. Questo intervallo di tempo può essere modificato.
Avvia il registro (Start> Esegui> regedit) e inserisci il percorso:
HKEY_LocalMachineSoftwareMicrosoftWindowsNTCurrentVersionSystemRestore Cercando. Ci sono nella voce RPGlobalInterval secondi 86.400, che corrisponde alle suddette 24 ore.
Questo valore può essere modificato dopo un doppio clic.

Elimina punti di ripristino:

Fare clic destro sul Risorse del computer> Proprietà. Si apre Gestione dispositivi. Nell'opzione ripristino configurazione di sistema è l'entrata Disabilita Ripristino configurazione di sistema . Dopo averlo contrassegnato, fare clic su applicare e tutti i punti di ripristino precedenti verranno eliminati. Dopo l'eliminazione, disattivare nuovamente questo punto in modo che Windows XP possa creare nuovamente nuovi punti di ripristino.

Limita lo spazio di archiviazione:

Anche in Gestione dispositivi> Ripristino configurazione di sistema è possibile specificare quanto spazio è consentito per Ripristino configurazione di sistema. L'impostazione predefinita è 12%. Questo può essere modificato spostando il cursore. Se lo spazio assegnato è esaurito, Windows sovrascrive automaticamente i punti più vecchi.

Il ripristino del sistema può essere eseguito solo dopo il riavvio:

Se ricevi questo messaggio di errore, è dovuto al file Wininit.ini . Indica un'installazione o una disinstallazione incompleta.
Se il problema si verifica ripetutamente, cerca questo file e rinominalo. Si trova nella cartella Windows.

 

Se questo non risolve i tuoi problemi di sistema, passa alla Parte 2 - La Console di Ripristino.

 


2. La console di ripristino



Se Windows XP non può essere avviato in modalità normale o provvisoria, viene fornita una riparazione con il
Il ripristino del sistema come descritto nella Parte 1 non è più un'opzione.
Ma anche in questo caso c'è uno strumento collaudato in Windows XP.


2. La console di ripristino
Per avviare la console di ripristino, è necessario inserire il CD di installazione di Windows e, se necessario, assegnare il processo di avvio all'unità CD.
Dopo aver raggiunto la schermata di configurazione, la console si avvierà con R iniziato.

Un'altra opzione è l'installazione permanente.

Informazioni su questo possono essere trovate nel suggerimento:

Installa, usa e aggiorna la Console di ripristino


Tuttavia, prima che la console di ripristino possa essere utilizzata, la restrizione del
le variabili impostate vengono cancellate.
In caso contrario, i file non possono essere modificati.
Come viene revocata questa restrizione si può trovare anche nel suggerimento di cui sopra.

È quello imposta variabile una volta attivato, tutte le ulteriori restrizioni possono essere eliminate direttamente nella console di ripristino.
Se cartelle o file devono essere modificati direttamente, questo viene fatto con il comando imposta AllowAllPaths = True .
Se è richiesto l'accesso a supporti rimovibili, è necessario il set di comandi AllowRemovableMedia = True.

Quindi accedi a z. B. floppy disk possibili.

Inoltre, i segnaposto non possono essere utilizzati nella console di ripristino.
Questa restrizione può essere evitata con set AllowWildCards = Vero .
Successivamente, l'uso dei segnaposto è nuovamente consentito.
Se si sospetta che il motivo del sistema operativo danneggiato sia un driver, questo viene eseguito con il comando disabilitare (nome) spento. Se i problemi persistono dopo che è stato disattivato, il driver eseguirà il comando abilita (nome) riacceso.

{jumi [plugin/content/jumi/de_cms_inContent_300x250.php]}

Riparazione della configurazione di avvio:

La causa dell'errore è spesso un problema nel Master Boot Record(MBR). Una riparazione viene eseguita inserendo il comando fixmbr .
Dopo aver premuto il tasto Invio, il programma controlla l'MBR.
Le informazioni qui fornite vengono confermate con J e Invio.
Ma attenzione: il comando fixmbr corrisponde a fdisk / mbr in DOS.
Anche le voci nel boot manager possono andare perse.
Un altro motivo per un cattivo avvio è spesso un settore di avvio danneggiato.
Questo può essere rinnovato con il comando fixboot c :.

Ulteriori comandi:

bootcfg / list
Panoramica della configurazione di avvio attuale

bootcfg / scan

Vengono visualizzati il ​​programma di scansione per determinare le installazioni di Windows, comprese quelle che non possono essere eseguite.

bootcfg / rebuild
Viene compilata una nuova configurazione di partenza, accettata con "y" e Enter, integrata con "A".
La configurazione iniziale non viene sovrascritta, vengono aggiunte solo voci nuove o mancanti.

liste
Un elenco di tutti i driver integrati; aiuta molto con la risoluzione dei problemi.

Anche il noto comando chkdsk riappare nella console di ripristino.
Questo può essere usato per controllare un disco rigido difettoso. Inserendo anche il parametro r un possibile errore del disco rigido viene corretto.
Per evitare che le unità prive di errori vengano contrassegnate, il parametro p utilizza.
Quindi l'ordine di correzione completo è chkdsk / p / r .
Entrando Aiuto puoi visualizzare tutti i comandi

Tuttavia, questo comando può ancora essere perfezionato. Ad esempio, inserendo aiuta a copiare spiega come funziona il comando copy.

Entrando uscita la console di ripristino uscirà.

Se i problemi del sistema non possono essere risolti neanche con questo, passa alla parte 3 - L'installazione di riparazione





3. L'installazione di riparazione



Se tutti i precedenti tentativi di salvare il sistema sono falliti, si presenta il terzo, ultimo e più efficace
Possibilità di installazione di riparazione. Anche un sistema operativo che è stato completamente distrutto dalle modifiche al registro può ancora essere salvato in questo modo.

Qui si rinnova l'intera base di Windows XP. Tutti i driver e gli aggiornamenti già installati andranno persi e dovranno essere ricaricati dopo l'esecuzione della riparazione.
A differenza di una nuova installazione, tuttavia, tutti i programmi, le applicazioni e i propri file rimangono intatti e funzionano perfettamente dopo la riparazione.

{jumi [plugin/content/jumi/de_cms_inContent_300x250.php]}
 

3. L'installazione di riparazione

Dopo che l'unità CD è stata selezionata come prima origine di avvio nel BIOS, il computer viene avviato con il CD di installazione di Windows.
Apparirà la stessa schermata di configurazione della console di ripristino.
Tuttavia, ora viene premuto il tasto Invio per selezionare il parametro Premere Invio per installare Windows XP ora. L'EULA viene quindi confermato con F8.
Viene visualizzato il display Se una delle seguenti installazioni di Windows XP è danneggiata, il programma di installazione può tentare di ripararla .
Ora l'installazione danneggiata è selezionata.
Il comando Premi il tasto R per riparare l'installazione di Windows XP selezionata sta correndo.

La routine di installazione che segue è la stessa di una nuova installazione.
È necessario inserire anche il numero di serie valido.

 

commento.png
leggi commento.png



________________________________________________________
Questo consiglio è di www.win-tipps-tweaks.de
© Copyright Michael Hille

warning:
L'utilizzo non corretto dell'editor del Registro di sistema o dei suoi suggerimenti può causare seri problemi di sistema che richiedono la reinstallazione del sistema operativo Modificare i file di registro e utilizzare i suggerimenti a proprio rischio.

 

Ultimi post del forum

Sondaggi

survey2.png
Che antivirus
usi?

pulsante-scegli
Di quale produttore è il tuo router?
pulsante-scegli
Qual è il tablet giusto per te, Surface, iPad o Nexus?
pulsante-scegli